....Il primo quotidiano On Line della Provincia di Grosseto
venerdì 02 Dicembre 2002
 
Prima Pagina | Cronaca | Attualità | Politica | Cultura | Ambiente | Economia | Finanza | Sport | Salute | Info città
 
 
 
 
Vivere la Maremma
Mandaci un articolo
Cerca nel Web
Segnala un Sito
Le bacheche
Il libro della Settimana
Il Lavoro
Il Mercatino
Il Cinema
Oroscopo

 

 
CULTURA
L'incasso sarà devoluto alle popolazioni del Molise

"Per mezz'ora di sfizio": spettacolo di beneficenza per il Molise

Grosseto 02/12/02: Il 10 dicembre alle ore 21.00, al teatro Moderno sarà di scena l'esilerante commedia Per mezz'ora di sfizio, di Samy Fayad, commediografo di origine libanese, italiano per adozione, noto anche all'estero per la sua produzione ricca di autentico umorismo. Uno spettacolo allestito dalla compagnia il Teatraccio - con la collaborazione del Comune di Grosseto, del Dopolavoro Ferroviario, del comando dei Vigili del Fuoco e degli AntiQuasi - all'insegna della beneficenza: l'incasso della serata sarà infatti devoluto alle popolazioni colpite dal terremoto in Molise. “Mezz'ora di sfizio” è una commedia in due atti, che si svolge nell'agenzia investigativa Fiat Lux, dove il titolare e i suoi più stretti collaboratori, in un susseguirsi di sorprese e situazioni comiche, si scoprono padri dei propri clienti: il finale a sorpresa è garantito. Il gruppo teatrale il Teatraccio nasce a Grosseto nel 1985, nell'ambito delle attività culturali del Dopolavoro ferroviario, ed esordisce con una commedia in due atti di Eduardo De Filippo. Nel corso della sua storia ha ricevuto vari riconoscimenti, dal Premio Giano al Premio Sem Benelli, e ha partecipato, tra l'altro, a due edizioni della manifestazione Casa Telethon. Un appuntamento da non perdere dunque quello di martedì 10 dicembre, al teatro Moderno, con la commedia “Mezz'ora di sfizio”, e un'occasione importante anche per sostenere le popolazioni molisane colpite dal recente terremoto. Il costo del biglietto sarà di 5 euro. La regia dello spettacolo sarà a cura di Claudio Matta, tra gli interpreti: Domenico Sparano, Sabrina Cancello, Giovanni Formisano, Rosa Ascione, Nunzia Di Pietro, Italo Guida, Franco De Michele, Maria De Michele e Renato Rispoli. La prevendita dei biglietti verrà effettuata nei giorni 6 e 9 dicembre presso il Dopolavoro Ferroviario, in via Mameli 24, e il giorno 10 dicembre presso il teatro Moderno, nell'orario 10-12; 16-18.

 

         
 

E-mail Entra nella Sala Giochi