Associazione Teatrale del D.L.F. di Grosseto

Prossimamente saremo di scena


Chi siamo

La Storia

Autori

Gallery

Home

Albo d'oro

Scrivici Info@ilteatraccio.it
349/7937414

Sede Legale
Via dell'Airone, 129 58100 Grosseto

Compagnia teatrale associata alla F.I.T.A. "Federazione Italiana Teatro Amatoriale"

Associazione  Teatrale   abilitata  dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali

 

   
15 Settembre 2017 ore 21.00 
Cinema Teatro DLF - Grosseto
25 Agosto 2017 ore 21.15 
Fortezza medicea Cassero Senese - Grosseto
   
Io Alfredo e Valentina
commedia in due atti di  Oreste De Santis

Federico è un 40.enne single molto raffinato che vive da solo in un appartamento a Roma. La sua è una vita tranquilla se non fosse per le continue intrusioni della sorella “Maria” che di stampo tradizionale , vuole a tutti costi farlo sposare. Federico, pur non avendo nulla contro il matrimonio non ha ancora trovato la donna del suo destino. Maria, si è però ormai convinta che suo fratello, scappi dal matrimonio e dalle donne perchè è Gay supportata anche dai modi chic di Federico che a tratti danno questa impressione , fino a convincersene completamente , quando arriva l’amico del cuore di Federico e cioè “Alfredo”, anche lui chic ma sposato, e che invece va da Federico a chiedere conforto, perche’ si è perdutamente innamorato di una prostituta di nome Valentina e per lei è disposta a tutto. Gli equivoci rendono questa commedia facile da seguire, divertentissima fino alla fine con momenti di grande comicità.

 
07 Ottobre 2017 ore 21.00 
Teatro Mascherini - Azzano Decimo (PN)
03 Ottobre 2017 ore 21.00 
Cinema Teatro DLF - Grosseto
   
23 Aprile 2017 ore 17:00\21.00 
Teatro degli Industri - Grosseto
11 Marzo 2017 ore 21.15 
Sala Tirreno - Borgo Carige - Capalbio
   
Napoli Milionaria
commedia in tre atti di Eduardo De Filippo

La guerra imperversa e nei vicoli di Napoli ciascuno si arrangia per sopravvivere. Amalia traffica nella borsa nera con la complicità dei figli maggiori, Rosaria e Amedeo, contro la volontà del marito Gennaro, isolato per questo dalla sua famiglia. Quando viene fatto prigioniero, i commerci si ingrandiscono ma la famiglia si sgretola. Al suo rientro Gennaro sorprende tutti nell'euforia dei guadagni illeciti e ancora una volta nessuno lo ascolta. Ma quando la situazione familiare precipita, davanti alle colpe evidenti di una madre troppo dedita agli affari, solo la solidità morale del protagonista consente di sperare che possa passare 'a nuttata.   

   
30 Aprile 2017 ore 17.00
Teatro
Fedele Fenaroli - Lanciano (CH)
05 Marzo 2017 ore 17.00 
Sala buon Pastore-  Castiglione d'Orcia
   
19 Febbraio 2017 ore 17.15 
Teatro Buon Pastore - Martinsicuro - (TE)
18 Febbraio 2017 ore 21.00 
Teatro Palafolli
- Ascoli Piceno (AP)
   
12 Febbraio 2017 ore 15.00 
Teatro della Parrocchia Porto Ercole (GR)
28 Gennaio 2017 ore 21.15 
Teatro di Vinci
- Vinci (FI)
14 Gennaio 2017 ore 21.15
Teatro dei Concordi - Acquaviva  (SI)
08 Gennaio 2017 ore 17.00  "RINVIATA"
Teatro
Fedele Fenaroli - Lanciano (CH)
   
27 Novembre 2016 ore 17.15 
Teatro Serpente Aur
eo - Offida (AP)
12 Novembre 2016 ore 17.15 
Teatro degli Unanimi
- Arcidosso (GR)
   
05/06 Novembre 2016 ore 21.00/18.30 
Teatro Mio
- Vico Equense (NA)
10 Agosto 2016 ore 21.00 
Fortezza medicea Cassero Senese - Grosseto
   
09 Luglio 2016 ore 21.00 
Ass.ne Polisportiva - Marina di Capalbio
16 Aprile 2016 ore 21.00 
Sala ex cinema - Ribolla (GR)
   
13 Marzo 2016 ore 17:00\21.00 
Teatro degli Industri - Grosseto
27 Febbraio 2016 ore 21.00 
Sala Tirreno - Borgo Carige - Capalbio
   
Il Papocchio
commedia in tre atti di Samy Fayad

Testo storico di Samy Fayad rappresentato per la prima volta nel 1970 a Napoli dalla compagnia di Nino Taranto. L’azione si svolge nello studio legale dell’ Avvocato Russolillo ove piombano i coniugi Amelia e Michele Adinolfi intenti in una guerra familiare causata dal ritrovamento di una ricevuta di un albergo di Cremona che fa emergere il sospetto di un tradimento avvenuto anni addietro. Al chiarimento si troveranno partecipi tutti i personaggi abituali frequentatori dello studio legale:La bigotta zia Margherita, gli aiutanti dell’Avvocato, Lettieri e Caruso già alle prese con casi precedenti: la barba di San Cipriano,lo struzzo, un monaco,la pensione di zia Margherita, Don Maglione, i gemelli e i piselli verdi e gialli. Dalle indagini spuntano nuovi personaggi la cui presenza servirà a dipanare  il mistero del tradimento e la soluzione del Papocchio finale. Il finale inatteso e esilarante, farà riflettere su come la vita può essere piena di sorprese.   

   
26 Novembre 2017 ore 17.00 
Albinia (GR)
30 Lugio 2016 ore 21.00 
Ruderi di Roselle "Anfiteatro Romano" (GR)
   
Ditegli sempre di si
commedia in due atti di Eduardo De Filippo
Michele Murri torna nella casa che divide con la sorella Teresa dopo un anno trascorso in manicomio. D'accordo con la sorella nel non rivelare la sua pazzia, dalla quale credono si sia liberato, ritrova e riprende i rapporti con i vicini e gli amici di sempre. Ma l'anno trascorso in manicomio, lo ha irrimediabilmente segnato e suo malgrado, diventa artefice di una serie di equivoci e di colpi di scena che troveranno la soluzione solo alla fine, quando Teresa è costretta a rivelare a tutti la pazzia del fratello.
   
01 Aprile 2016 ore 21.00 
Centro Agg.ne Sociale Fiorentina - Arezzo
06 Marzo 2016 ore 18.15 
Teatro Buon Pastore - Martinsicuro - Teramo
   
05 e 06 Febbraio 2016 ore 21.00 
Teatro Santa Chiara - Casale Monferrato (AL)
 30 Gennaio 2016 ore 21.15
Teatro dei Concordi - Acquaviva (SI)
   
Questi Fantasmi
commedia in tre atti di Eduardo De Filippo
Pasquale Lojacono si trasferisce con la giovane moglie Maria in un appartamento all'ultimo piano di un palazzo seicentesco. Maria non sa che il marito ha ottenuto il fitto gratuito di quell'enorme casa per sfatare la leggenda sulla presenza di spiriti nella casa. Il portiere Raffaele spiega al nuovo inquilino cosa dovrà fare per ottemperare al suo impegno contrattuale per dimostrare che non ci sono fantasmi. Ascoltando però i racconti del portiere, della sorella di quest'ultimo e del "dirimpettaio" di casa, tal Professor Santanna, il nostro protagonista incomincia a credere all'esistenza degli spiriti; pertanto, quando s'imbatte in Alfredo, l'amante della moglie, lo scambia per un fantasma. La storia di Questi fantasmi prosegue con Alfredo che fa pervenire sostanziosi aiuti economici alla famiglia Lojacono, aiuti che vengono interpretati da Pasquale come regali degli spiriti che l'avrebbero preso a ben volere! L'equivoco prosegue e il nostro protagonista è l'unico a non avvedersi di quello che sta realmente accadendo; dopo un'esilarante scena nella quale, per Pasquale, si consuma un litigio tra spiriti privando il povero Pasquale dei suoi regali. La storia si avvia alla conclusione: con Pasquale che con un espediente riesce a reincontrare Alfredo, chiedendogli di aiutarlo, spiegando allo "spirito" che i soldi gli servono per riconquistare la moglie di cui è perdutamente innamorato. Alfredo, commosso per la triste confessione, gli lascia un pacco di banconote e scompare dalla loro vita. 
   

Home

Copyright © 2008 Il Teatraccio.it (Ver.1.0)Pagina ottimizzata per 1024x768